Contributo a lavoratrici madri per astensione facoltativa a zero ore

 

Nei casi in cui la lavoratrice madre al termine del godimento dell'astensione obbligatoria e facoltativa prevista per la maternità possa usufruire di un ulteriore periodo di astensione dal lavoro a zero ore l'Ebtt interviene per

 

un massimo di 2 mensilità (una sola volta per figlio/a)

 

Euro 450,00 mensili per chi occupato a tempo pieno

Euro 300,00 mensili per chi occupato part-time (inteso sotto le 30 ore settimanali e sopra le 15 ore settimanali)

 

 

TERMINI PRESENTAZIONE DOMANDA:

Entro 90 giorni dalla fine dei primi due mesi di astensione dal lavoro a zero ore

 

CLICCA QUI PER SCARICARE IL MODULO


Ritorna all'elenco dei sussidi